Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°14° 
Domani 13°17° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 ottobre 2019

Attualità giovedì 10 dicembre 2015 ore 19:07

Il segretario, il presepe e il dio Po

MATTEO SALVINI SU PRESEPE, BANCA ETRURIA DIO PO E MERKEL

Matteo Salvini ha inaugurato quello allestito nella nuova sala del gruppo in Consiglio regionale: "I riti pagani? Abbiamo fatto passi avanti"



FIRENZE — La Merkel donna dell'anno? Per Salvini sarebbe stato meglio Pippo. Gli obbligazionisti di Banca Etruria traditi dal salvabanche? Secondo il leader del Carroccio possono essere rimborsati solo con fondi dell'Unione europea. Il Natale? E' una tradizione che va salvaguardata perché, secondo l'europarlamentare leghista, non c'è futuro senza tradizioni.

E' un Matteo Salvini a tutto campo quello che si presentato nella sede del Consiglio regionale della Toscana per inaugurare la nuova sala del gruppo consiliare. Una sala, che fino alla scorsa legislatura ospitava il gruppo di Forza Italia, in cui è stato allestito un maxi presepe.

Ed è da qui, dal rispetto delle tradizioni, che Salvini è partito nella sua riflessione, che ha poi toccato diversi punti.

Guarda l'intervista integrale al segretario federale della Lega Nord qui sotto.



Tag

Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca