Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13°22° 
Domani 12°19° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 14 ottobre 2019

Attualità domenica 08 settembre 2019 ore 17:30

Settembre pazzo, i raccolti sono a rischio

Allarme di Coldiretti per il peggioramento del tempo con trombe d'aria, grandinate e pioggia battente che hanno colpito la Toscana



FIRENZE — Scrosci d'acqua che allagano strade e campi, poi il sole in rapida alternanza. Settembre è iniziato solo da pochi giorni e già il maltempo mette a rischi i raccolti che proprio in questa stagione segnano il coronamento del lavoro di un anno. A lanciare l'allarme, che vale per la Toscana ma che riguarda tutta la penisola, è Coldiretti che segnala il verificarsi di dieci eventi climatici estremi al giorno in tutta Italia, che si tratti di trombe d'aria (nei giorni scorsi molte quelle che si sono verificate in sequenza nell'arcipelago toscano), temporali, grandinate e colpi di vento. A conti fatti, rispetto allo scorso mese di settembre, gli eventi sono triplicati. 

"Il maltempo non solo ha frenato il turismo ma ha colpito a macchia di leopardo le campagne dove - sottolinea la Coldiretti - si raccoglie frutta e verdura ed è in pieno svolgimento la vendemmia con la richiesta dello stato di calamità nei territori colpiti". A incrementare la produzione sono solo i funghi che di queste condizioni climatiche stanno beneficiando nei boschi della Toscana. 

Sempre per Coldiretti, "sono saliti a 7.275 i comuni complessivamente a rischio frane e alluvioni, il 91,3 per cento del totale ma la percentuale sale al 100 per cento per Liguria e Toscana mentre e al 90 per cento per il Piemonte, secondo elaborazioni Coldiretti su dati Ispra".



Tag

Di Maio: «No a qualsiasi forma di patrimoniale»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Spettacoli