Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -3°15° 
Domani -4°10° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 18 febbraio 2019

Politica martedì 29 agosto 2017 ore 16:50

"Verifica di metà mandato? Non solo su di me"

Lo ha detto il governatore Rossi dopo che il Pd Toscana ha avviato la verifica sul governo regionale: "Un dramma se la legislatura venisse interrotta"



FIRENZE — Il Pd Toscana ha avviato la verifica di metà mandato sul governo regionale annunciata un mese fa. Interpellato dai giornalisti sulla questione, il presidente della Regione Enrico Rossi, ex Pd passato ad Articolo Uno-Mdp, ha dichiarato che sarebbe "un dramma, un passo falso" se il Pd decidesse di interrompere la legislatura perchè Rossi ha cambiato partito "per ragioni ideali".

"Il giudizio di metà mandato non sara' tanto su Rossi ma su tutta la legislatura - ha detto il governatore - Mi auguro che sia un giudizio sulla giunta regionale, sul Consiglio regionale e poi alla fine anche sui risultati elettorali del Pd in Toscana". 

"Da qualche tempo a questa parte il centrosinistra perde pressochè ovunque - ha continuato Rossi - Anche questo magari potrebbe essere oggetto di verifiche. Io sono disposto a lavorare per la Toscana, continuando a svolgere il mio ruolo politico nazionale di fondatore di Mdp. Nella storia della Regione ci sono stati governi di coalizione anche in passato e a volte trovo distanze fra esponenti del Pd superiori a quelle che registro fra lo stesso Pd e Mdp sulla politica nazionale. Quindi rivendico la mia libertà".

ENRICO ROSSI SU VERIFICA DI META' MANDATO - dichiarazione


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità