Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 7° 
Domani -1°6° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 10 dicembre 2019

Cronaca lunedì 06 febbraio 2017 ore 18:13

Anarchici, le due donne restano ai domiciliari

Villa Panico a San Salvi

Accusate di far parte di un'associazione a delinquere anarco-insurrezionalista, durante l'interrogatorio di garanzia hanno deciso di non rispondere



FIRENZE — Le due giovani donne sono finite agli arresti domiciliari la scorsa settimana insieme a un uomo. Altri tre giovani sono stati sottoposti all'obbligo di firma.

Al centro dell'inchiesta, nella quale sono indagate 35 persone, c'è villa Panico, un edificio situato all'interno del parco di San Salvi e occupato abusivamente dal membri dell'organizzazione di stampo anarchico per utilizzarlo come base logistica per le loro attività (vedi articoli collegati).

Al gruppo sono contestati cinque episodi di violenza e aggressione avvenuti fra il gennaio e l'aprile 2016.

Oggi, nel corso dell'interrogatorio di garanzia condotto dal gip, sia le due donne che i tre giovani con l'obbligo di firma si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. L'altro uomo ai domiciliari invece sarà sentito domani.



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità