Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -7°8° 
Domani -6°3° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 15 dicembre 2018

Cronaca venerdì 10 agosto 2018 ore 18:54

Abusi su un bimbo di due anni nello smartphone

Un video pedopornografico è stato trovato nel cellulare di uno spacciatore. Lo aveva anche già condiviso con alcuni contatti su Whatsapp



FIRENZE — Lo hanno fermato perché stava cedendo una dose di stupefacente nei giardini della Fortezza da Basso a Firenze, ma la sua posizione è subito parecchio peggiorata. Alla polizia è bastato infatti dare un'occhiata al suo cellulare e ai suoi contatti. 

Il giovane, 22enne di origine nigeriana, aveva infatti nello smartphone un video di trenta secondi con le immagini di abusi commessi su un bimbo di due anni. Il filmato era conservato nella memoria di Whatsapp e il ragazzo lo aveva già condiviso con un altro contatto sul social. 

Le manette per lui sono scattate per detenzione e diffusione di materiale pornografico con minori. A queste accuse si sono aggiunte quelle per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane, infatti, aveva preso a spintoni e calci i poliziotti. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca