Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°20° 
Domani 14°21° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 ottobre 2019

Attualità martedì 25 settembre 2018 ore 15:45

Finanza, ecco il nuovo Comandante regionale

Si tratta del Generale di divisione Bruno Bartoloni che prende il posto di Michele Carbone, destinato ad assumere il comando in Lazio



FIRENZE — Alla presenza del Comandante Interregionale dell’Italia Centrale e Centro-Settentrionale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo D’Armata Edoardo Valente, si è tenuta oggi nella caserma “Lido Gori” di Firenze, sede del Comando Regionale Toscana, la cerimonia del passaggio delle consegne tra il Generale di Divisione Michele Carbone (che, a breve, assumerà l’incarico di Comandante Regionale Lazio) ed il Generale di Divisione Bruno Bartoloni.

Erano presenti le massime Autorità civili, militari e religiose a livello regionale i Comandanti Provinciali e del Reparto Operativo Aeronavale della Regione, una rappresentanza di Ufficiali, Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri in servizio presso i reparti dipendenti, nonché l’Associazione Nazionale Finanzieri in congedo di Firenze ed i delegati della rappresentanza militare (CO.BA.R).

Il Generale Valente ha espresso al Generale Carbone i più sentiti ringraziamenti per i risultati conseguiti in ogni settore di servizio. In particolare, si è soffermato sul contrasto della criminalità organizzata e sul ricorso alle misure di contrasto di natura patrimoniale nonché sull’impegno profuso nella lotta all’evasione fiscale, alla contraffazione ed a ogni forma di abusivismo.

Il Generale Bartoloni, 53 anni, è giunto a Firenze da Cagliari dove ha svolto, fino al 18 settembre scorso, la funzione di Comandante Regionale Sardegna.

Nel corso della sua carriera l’Ufficiale Generale ha ricoperto importanti incarichi sia in ambiti operativi alle sedi di Rodero (CO), Genova, Locri, Prato, Torre Annunziata e sia di stato maggiore presso il Comando Generale, nonché svolto rilevante attività di docenza e seminariale presso vari Atenei. 



Tag

Lele Mora alla Leopolda: «Io sempre mussoliniano, sono qui per salutare l'amico Renzi che mi ha invitato»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità