Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°25° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 16 giugno 2019

Cronaca domenica 04 dicembre 2016 ore 11:25

Piero Pelù e la matita non indelebile per votare

Il cantante ha denunciato che la sua matita per votare al referendum era cancellabile con una gomma. Ma dalle Prefetture dicono: "Tutto regolare"



FIRENZE — Che la sua matita non era indelebile, Piero Pelù,  lo ha denunciato al suo presidente di seggio elettorale, in provincia di Firenze, e ne ha dato notizia su Facebook postando la foto del verbale. La sua matita era cancellabile con una normale gomma.

''La matita che ho usato per votare era cancellabile. Dopo aver provato su un foglio e averlo constatato ho denunciato la cosa al presidente del mio seggio" ha scritto il cantante. 

Molte le reazioni sul suo profilo, in cui alcuni hanno sottolineato che la matita si cancellerebbe solo sulla carta normale non sulla scheda elettorale, come hanno anche confermato alcune Prefetture italiane.

Anche in una frazione di Empoli una signora si è presentato al seggio armata di penna per essere sicura che il suo voto non potesse essere cancellato. Dopo qualche minuto di conversazione con il presidente del seggio, la situazione si è sbloccata e la signora ha accettato di votare con la matita che, sulla carta utilizzata per le schede elettorali, non è cancellabile.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca