Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 19 ottobre 2019

Attualità mercoledì 24 gennaio 2018 ore 17:30

Timbra e va via, ex dipendente comunale a giudizio

A processo per truffa il dipendente del Comune di Firenze che aveva anche presentato numerosi esposti contro Matteo Renzi e Dario Nardella



FIRENZE — L'inchiesta è nata dopo una denuncia anonima e Alessandro Maiorano, ex dipendete comunale, comparirà il 6 febbraio del prossimo anno davanti ai giudici del tribunale di Firenze con l'accusa di truffa ai danni dell'amministrazione comunale.

L'uomo, noto perché da tempo presenta esposti contro Matteo Renzi e il sindaco di Firenze Dario Nardella, è comparso oggi davanti al gip che ha deciso per il rinvio a giudizio. 

Il reato che gli viene contestato è quello di truffa ai danni dell'amministrazione: secondo l'accusa Maiorano avrebbe timbrato il cartellino per documentare di essere al lavoro in giorni e orari in cui era invece assente dal palazzo comunale.

Maiorano si è presentato senza il suo avvocato storico Carlo Taormina, perché impegnato in un altro processo. Il legale aveva chiesto il rinvio dell'udienza al giudice di Firenze, richiesta che che è stata rigettata.

Alessandro Maiorano ha quindi annunciato che presenterà una contro denuncia per ''danno biologico contro l'amministrazione''.



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca