Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°23° 
Domani 19°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 22 agosto 2019

Attualità venerdì 07 settembre 2018 ore 17:30

Vespucci, al via la Conferenza dei servizi

Prima seduta dell'organismo che dovrebbe dare il via libera definitivo al potenziamento dell'aeroporto fiorentino. Nuovo confronto il 12 ottobre



ROMA — Si è finalmente aperta a Roma nella sede del Ministero dei trasporti la conferenza dei servizi per il via libera definitivo al progetto di ampliamento dell'aeroporto Vespucci di Peretola, alle porte di Firenze, fortemente voluto dal Comune di Firenze e dalla Regione Toscana.

Nel corso dell’incontro, convocato dal Mit, sono stati illustrati i pareri adottati dagli enti interessati. Erano presenti i delegati dei Comuni di Firenze, Prato, Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio, Città metropolitana di Firenze, Regione Toscana, Enac, Autorità di Bacino, ministero dell’Ambiente, Mibact, Consiag. La conferenza dei servizi dovrà chiudersi entro 60 giorni e la seduta è stata aggiornata 12 ottobre per consentire la conclusione dell’analisi della documentazione.

Il primo a intervenire sull'esito dell'incontro è stato il sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi, contrario al progetto insieme ai sindaci di Prato e degli altri Comuni dell'area fiorentina.

“La riunione di oggi ha confermato quanto anticipato soltanto due giorni fa da Enac: siamo all’inizio di un percorso lungo e complesso dall’esito tutt’altro che scontato - ha scritto il primo cittadino di Sesto -  Agli enti partecipanti abbiamo portato il parere negativo espresso dal nostro Comune, sottolinenando le tante, troppe criticità ambientali, urbanistiche ed economiche legate alla realizzazione di quest’opera. Abbiamo ricordato il conflitto istituzionale senza precedenti apertosi con il ricorso al Tar contro il decreto di via presentato da ben sette Comuni dell’area, un dato che già da solo dovrebbe imporre una riflessione".

"L’altro dato è che la stragrande maggioranza dei pareri positivi espressi è stata regolarmente accompagnata da richieste di approfondimento e prescrizioni, a conferma del fatto che, al di là dell’ostinazione di pochi, le nostre preoccupazioni sono fondate - ha scritto ancora Falchi nella nota - La conferenza dei servizi sarà convocata di nuovo il 12 ottobre, in attesa di conoscere dal Ministero le intenzioni riguardo a questo progetto. Noi rimaniamo fermi nella difesa del nostro territorio, contrari ad un’opera che metterebbe a repentaglio decenni di programmazione urbanistica e che non risponde in nessun modo alle reali esigenze del nostro territorio”.

Per conto del Palazzo Vecchio è stato l'assessore all'urbanistica Giovanni Bettarini a commentare la prima sedura della conferenza.

“Siamo soddisfatti per l’avvio dei lavori - ha dichiarato in una nota Bettarini - che speriamo si concludano in tempi rapidi dando il via al piano di sviluppo dell’aeroporto di Firenze”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità