Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°26° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 17 giugno 2019

Cronaca venerdì 30 ottobre 2015 ore 09:56

Intossicati nella notte per colpa del barbecue

Una famiglia di sei persone, padre, madre e quattro figli sono stati ricoverati questa notte dopo aver inalato monossido di carbonio mentre dormivano



FIGLINE VALDARNO — Il primo ad avvertire i sintomi e accusare vomito e mal di testa è stato il padre che attorno alle 2.45 del mattino ha avvertito il 118 e i vigli del fuoco. Pompieri e sanitari sono dunque intervenuti in un'abitazione di via Amendola a Figline Valdarno e hanno tratto in salvo i 6 membri della famiglia.

Oltre all'uomo nell'abitazione vivevano anche la moglie e i quattro figli. Tutti quanti sono stati trasportati in ospedale per accertamenti: i ragazzi di età compresa tra i 3 e i 10 anni sono stati portai al Meyer per un'intossicazione di entità lieve. Insieme a loro ci sono i genitori.

Secondo una prima ricostruzione a causare la fuga di gas nell'appartamento sarebbe stato il braciere usato per cuocere della carne, che poi non è stato spento in modo corretto



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca