Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°31° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 18 agosto 2019

Cronaca lunedì 26 giugno 2017 ore 19:01

Lo showroom vip con le false borse di lusso

La Finanza ha messo agli arresti domiciliari sette artigiani fiorentini accusati di contraffazione e vendita di prodotti di lusso contraffatti



FIRENZE — A finire in manette, dopo le indagini della Guardia di Finanza di Viareggio, sette artigiani pellettieri fiorentini accusati di contraffazione, commercializzazione di prodotti con marchi falsi e ricettazione.

Avevano uno showroom a Milano nel famoso "quadrilatero" della moda, in un condominio vip, e lì esponevano le borse di lusso contraffare. 

I facoltosi acquirenti erano disposti a spendere fino a 18.000 euro, pur di sfoggiare il modello di borsa “Birkin” in pelle di coccodrillo del Nilo della nota maison francese Hermes.

Ad essere falsificati soprattutto prodotti di note griffe di alta moda come Hermes, Louis Vuitton, Chanel, Gucci, Prada e Cavalli. Sotto sequestro 147.000 pezzi per un valore alla vendita di vari milioni di euro.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità