Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°24° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 18 settembre 2019

Cronaca sabato 16 settembre 2017 ore 17:49

Stupro, carabinieri sentiti dalla procura militare

I due carabinieri accusati di aver abusato sessualmente delle due studentesse americane sono stati sentiti dalla procura militare



FIRENZE — Trasferta fiorentina per il sostituto procuratore Antonella Masala, della procura militare di Roma, per sentire i due carabinieri accusati di violenza sessuale da due studentesse americane. 

Secondo quanto appreso, stamani è stato ascoltato l'appuntato Marco Camuffo mentre nel primo pomeriggio dovrebbe essere stato interrogato il carabiniere scelto Pietro Costa.

I reati che sarebbero contestati ai due carabinieri dalla procura militare, che avrebbe già acquisito parte delle carte in mano ai colleghi della procura di Firenze che indagano sulla presunta violenza, al momento sarebbero quelli di violata consegna e peculato.

I due carabinieri dovranno spiegare perché, nella notte tra il 6 e il 7 settembre scorso, decisero di accompagnare a casa le ragazze con l'auto di servizio dalla discoteca. 

Ma anche perché abbandonarono in strada la vettura e le bugie che avrebbero detto ai superiori una volta rientrati al termine del turno. 

Intanto l'inchiesta fiorentina è praticamente terminata: mancano gli esiti degli esami scientifici sui tamponi intimi, sul materiale biologico trovato nell'androne e nell'ascensore del palazzo dove vivevano le due ragazze, di quelli tossicologici e l'incidente probatorio.



Tag

Berlusconi: «Prego ogni sera affinché questo governo cada»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica