Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°19° 
Domani 12°19° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 15 ottobre 2019

Attualità mercoledì 26 novembre 2014 ore 18:05

Fratelli d'Italia fa irruzione all'Uncem

Blitz di Fratelli d'Italia nella sede Uncem - video

Due consiglieri regionali di Fdi sono entrati nella sede dell'ente reclamando i bilanci. Tensione con il presidente Giurlani, intervento della Digos



FIRENZE — Il blitz del capogruppo di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli e della consigliera Marina Staccioli è iniziato verso mezzogiorno ed era finalizzato a chiedere trasparenza sui bilanci dell'ente, soprattutto per quanto riguarda le spese per consulenze esterne e collaborazioni. 

Il presidente dell'Uncem Oreste Giurlani, dopo un acceso scambio di battute con gli 'ospiti', ha consegnato ai due consiglieri un fascicolo contenente vari documenti relativi alle spese dell'Uncem. "Questi sono i dati che possiamo fornirvi sulla base dello statuto - ha spiegato Giurlani - Altri dati dovete richiederli alla Regione". 

La documentazione ricevuta però non è stata ritenuta sufficiente dai rappresentanti di Fratelli d'Italia e Donzelli ha deciso di barricarsi nella sede dell'Uncem. "Rimarrò dentro finché non mi verranno fornite informazioni chiare su chi siano i destinatari di 400 mila euro di soldi pubblici che Uncem spende in consulenze esterne e collaborazioni" ha spiegato.

Successivamente è intervenuta anche la Digos ma Donzelli non ha voluto abbandonare il suo posto. La protesta si è protratta fino all'ora di chiusura della sede dell'Uncem e a quel punto il consigliere di Fratelli d'Italia è uscito annunciando che ritornerà fra una settimana.

“I bilanci previsti dallo Statuto di Uncem li abbiamo già consegnati – ha poi commentato Giurlani – e siccome siamo abituati a lavorare nella massima trasparenza, se i consiglieri regionali di Fratelli d'Italia ne vogliono ancora basta che ci arrivi una richiesta e siamo disponibili a darli, non abbiamo nulla da nascondere". "Non capisco il motivo di queste pagliacciate, nessuno di loro ha mai chiesto di parlare con me – ha aggiunto il presidente di Uncem – Sinceramente mi stupisce la loro presenza anche per il modo in cui si sono posti occupando la sede Uncem per 5 ore e impedendo il normale svolgimento delle attività lavorative”.

Oreste Giurlani - dichiarazione
Giovanni Donzelli - dichiarazione


Tag

Siria, Conte: «Italia capofila sullo stop alle armi», poi perde la pazienza con il cronista: «Mi faccia rispondere»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità