comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13°24° 
Domani 12°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 27 maggio 2020
corriere tv
Open Arms, Salvini: 'Giustizia è fatta, ho bloccato uno sbarco e aiutato il mio Paese'

Attualità martedì 15 settembre 2015 ore 12:12

Galletti in missione a Bruxelles a sue spese

La consigliera regionale del Movimento 5 stelle ha partecipato con il governatore Rossi e il consigliere Mazzeo a un incontro sulla Darsena europa



FIRENZE — Ha accettato l'invito a partecipare alla presentazione del progetto del potenziamento del porto di Livorno  davanti agli armatori e agli investitori internazionali riuniti a Bruxelles nelle stanze della Regione Toscana, ma Irene Galletti, consigliere regionale del Movimento 5 stelle ha fermamente voluto pagarsi le spese di viaggio, vitto e alloggio.

Questione di coerenza, secondo i consiglieri pentastellati, da sempre critici nei confronti del progetto che prevede  la trasformazione del porto e la possibilità di accogliere a Livorno anche il traffico di navi Ro-Ro, ovvero quelle su cui possono salire direttamente camion e container gommati senza bisogno di ricorrere a una gru. 

"In rappresentanza del gruppo consiliare M5S - ha spiegato su Facebook la consigliera Galletti - sono andata io a Bruxelles, pagando di tasca mia le spese di trasporto, vitto e alloggio e rifiutando questa consuetudine malsana dei consiglieri regionali e della giunta, di far pagare al Consiglio regionale questi costi di missione".

"Noi consiglieri - ha aggiunto - riceviamo già due tipi di rimborso forfetario per pagarci spese di mandato come queste e tra l’altro, contrariamente agli altri gruppi, noi tratteniamo solo le spese effettivamente rendicontate".

Poi l'attacco al presidente della Regione Enrico Rossi e a quello della commissione Costa in Consiglio regionale, Antonio Mazzeo. "Rossi e Mazzeo -  ha scritto Galletti -, tanto sensibili a mezzo stampa al tema della riduzione dei costi della politica, rinuncino a mettere in capo al Consiglio le spese per questo viaggio e usino i rimborsi che già prendono. Altrimenti le loro, come direbbe Papa Francesco citando Mina, sono solo “parole parole parole”".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità