Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°16° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 24 ottobre 2019

Lavoro martedì 05 maggio 2015 ore 13:05

Giornalisti e precariato, Ast incontra Rossi

Il governatore della Toscana e il presidente dell'Ast Sandro Bennucci hanno firmato un documento di intenti. Il 62% dei giornalisti lavora da precario



FIRENZE — E' stata la stessa Associazione Stampa Toscana a rendere noto che, nel documento sulla situazione dell'editoria,  "il presidente Rossi, preso atto della situazione della categoria, si è impegnato a realizzare "alcuni punti nel corso della prossima legislatura", annunciando anche "l'intenzione di assumere direttamente alla presidenza della Regione la gestione della comunicazione". 

Tra i punti indicati nel documento "l'organizzazione di un tavolo con la rappresentanza sindacale dei giornalisti e l'imprenditoria di settore per affrontare i nodi che coinvolgono il mondo dell'editoria toscana". Previsto anche di "dedicare risorse provenienti direttamente dalla Regione, dai fondi comunitari e dal comparto sanità della Toscana al settore comunicazione e informazione, con particolare attenzione affinchè la committenza avvenga in base alle regolari forme di trasparenza con bandi riservati a chi opera sul territorio della Toscana". 

Rossi si è impegnato a "dedicare parte delle risorse individuate agli investimenti in nuove tecnologie e relativi adeguamenti" e a "porre particolare attenzione affinchè la comunicazione istituzionale ai vari livelli avvenga avvalendosi di professionalità provenienti dal mondo del giornalismo e che queste siano inquadrate in base al contratto nazionale di lavoro". 

L'Associazione stampa toscana è pronta ad incontrare anche tutti gli altri candidati alla presidenza della Regione Toscana.



Tag

Manovra, Fioramonti: "Sono preoccupato, risorse per la scuola sembrano poche"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità