Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°15° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità sabato 14 marzo 2015 ore 18:00

Giovani toscani dimensione Europa

Nicola Danti - video

"Pensare Europei" arriva alle Murate con l'europarlamentare Nicola Danti per mettere faccia a faccia i ragazzi sul senso di essere cittadini europei



FIRENZE — Sala gremita alle Murate a Firenze per il secondo appuntamento di ''Pensare Europei'', iniziativa ideata dall'europarlamentare Pd Nicola Danti con il contributo del gruppo dell'Alleanza progressista dei Socialisti e Democratici al Parlamento europeo. Cento i ragazzi e le ragazze under 30 provenienti da tutta la Toscana che hanno avuto l’occasione di confrontarsi su ciò che vuol dire essere cittadino europeo.

“Per questi giovani – commenta Nicola Danti – è importante capire la vera dimensione europea e anche i meccanismi di funzionamento di una organizzazione che a volte ci appare lontana ma che invece oramai entra quotidianamente nelle nostre vite. Coglierne il senso, e anche qualche sfumatura più nascosta, infatti si rivelerà utile per il loro futuro visto che le tante opportunità di lavoro che offre la Ue. Ma soprattutto sarà di grande aiuto all'Europa perché queste ragazze e ragazzi sono i futuri europei”.

A parlare di Europa e di opportunità è stata Elisa Filippi che, nonostante la giovane età, vanta una lunga esperienza formativa a Bruxelles dove ha anche collaborato col centro studi dell’Anci. "Non siamo qui per coalizzare Stati ma per unire Popoli" così Elisa Filippi, durante il suo intervento, ha ricordato ai ragazzi presenti in sala l'insegnamento di Jean Monnet. 

"Questa è un'iniziativa importante – spiega Filippi – perché ci dà l'occasione di parlare direttamente con i ragazzi delle opportunità messe in campo dalla Ue per i giovani che sono una delle priorità fondamentali della strategia 2020 dell'Europa. Ma è importante anche perché in questo modo si può far crescere in questi ragazzi un vero e proprio senso di appartenenza alla dimensione europea e quindi aiutare la crescita di una nuova cittadinanza europea”.

Poi l'europarlamentare Danti ha tirato le fila in un faccia a faccia con i giovani toscani sul senso di essere cittadini europei: "Bisogna riafferma con forza la cittadinanza europea, e questo va fatto con le giovani generazioni", ha sottolineato Nicola Danti, ricordando i temi della giornata di studio e di confronto, come le opportunità dei giovani, sia studenti che lavoratori, in Europa.

L'incontro di oggi fa parte del progetto “Pensare Europei” ideato da Danti proprio per avvicinare i giovani toscani all'Unione Europea e alle sue istituzioni. Progetto che ha avuto l'avvio lo scorso settembre con un convegno sempre alle Murate sul funzionamento delle istituzioni europee e che si caratterizza sia per le visite guidate dei giovani toscani al Parlamento Europeo. Mensilmente Nicola Danti invia a amministratori locali, imprenditori e giovani una newsletter per informarli sui bandi e le opportunità offerte dalla Ue.



Tag

Assenteisti a Catania: il badge timbrato da ragazzini ripresi in video, 48 indagati

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca