Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -7°13° 
Domani -7°5° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 18 dicembre 2018

Attualità lunedì 26 gennaio 2015 ore 16:45

Il pirata della strada torna libero

Il Tribunale del riesame ha accolto la richiesta del marocchino che travolse e uccise con l'auto Giancarlo Ravidà, 19 anni, per poi sparire



FIRENZE — La tragedia avvenne a Prato il 3 gennaio scorso, mentre Giancarlo stava attraversando la strada in via Valentini, non lontano dalle strisce pedonali.

Il marocchino, 28 anni, fino ad oggi agli arresti domiciliari, si costituì soltanto 40 ore dopo. Alle forze dell'ordine spiegò di essere rimasto nelle vicinanze del luogo dell'incidente ma di non aver avuto il coraggio di farsi avanti nè di chiamare un'ambulanza. "Ho avuto paura delle conseguenze dell'impatto" racconto' agli inquirenti. 

Ora è accusato di omicidio colposo e omissione di soccorso.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità