Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°18° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 24 agosto 2019

Attualità mercoledì 13 marzo 2019 ore 08:12

Il sindaco e le SS della strage di Sant'Anna

Il sindaco di Condofuri ha appeso nel suo ufficio il giuramento delle Waffen SS battaglione responsabile della strage di Sant'Anna di Stazzema



REGGIO CALABRIA — Non è passata inosservata quella foto postata su Facebook dal sindaco di Condofuri, comune calabrese. Nella foto il primo cittadino Tommaso Iaria è nel suo ufficio e appeso ad una parete c'è il giuramento del battaglione italiano delle "Waffen SS", reparti non tedeschi dell’esercito nazista responsabili di alcune stragi durante la Resistenza, tra cui quella di Sant'Anna di Stazzema che provocò la morte di oltre cinquecento persone, tra anziani, donne e bambini. 

A sollevare il caso è stata l'Anpi di Reggio Calabria insieme all'ex sindaco di Condofuri, Salvatore Mafrici, che hanno presentato un esposto alla procura di Reggio Calabria chiedendo l'avvio di un procedimento per apologia del fascismo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità