Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°25° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 24 agosto 2019

Attualità mercoledì 18 febbraio 2015 ore 15:28

Precipita e muore nel magazzino comunale

Il titolare di una ditta di carpenteria è caduto da un'impalcatura. Un volo di 7 metri. A fargli perdere l'equilibrio un pannello sollevato dal vento



PONTEDERA — La vittima di chiamava Pietro Iovine e aveva 62 anni. Il dramma è avvenuto in viale America, nella zona industriale di Gello. 

Secondo una prima ricostruzione l'artigiano, insieme a due operai, stava effettuando un intervento di manutenzione sulla copertura che protegge le riserve di sale utilizzate dagli operai comunali durante le gelate dell'inverno quando un improvviso colpo di vento ha sollevato un pannello di alluminio che ha colpito  il 62enne, facendolo cadere all'indietro. Un volo di 7 metri che è stato fatale: quando l'ambulanza è arrivata al pronto soccorso, Iovine era già morto.

Sul posto sono immediatamente arrivati anche il sindaco di Pontedera Simone Millozzi, l'assessore Matteo Franconi e i dipendenti dell'ufficio manutenzioni del Comune.

Per gli accertamenti e i rilievi sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Cascina, il 112, la polizia e gli operatori della medicina del lavoro di Pontedera. Sulla vicenda verrà aperta un'inchiesta.

L'amministrazione comunale ha già espresso il suo cordoglio e la sua vicinanza alla famiglia dell'artigiano. 

"Il Comune partecipa commosso al dolore della famiglia dell'artigiano morto sul lavoro a Pontedera - si legge in una nota che il sindaco ha pubblicato sul suo blog istituzionale - Il dramma della morte sul lavoro scuote profondamente le nostre coscienze e ci deve indurre a tematizzare sempre più la sicurezza sui luoghi di lavoro. E' necessario ribadire con forza a tutti i livelli il valore della sicurezza e investire sempre di più sulla formazione e sulla prevenzione degli infortuni. Su questi argomenti non si deve mai abbassare la guardia".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità