Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 14°27° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 18 giugno 2019

Attualità domenica 05 aprile 2015 ore 11:39

Scoppio del carro, la colombina regala speranza

Foto di Magica @Twitter

Folla in Piazza Duomo a Firenze, per il tradizionale evento di Pasqua nel ricordo delle Crociate e del ritorno dei fiorentini dalla Terra Santa



FIRENZE — Un volo perfetto della colombina, segno di buon augurio,

La colombina - congegno trasportato da un razzo innescato dal cero santo - partita dall'altare della Cattedrale, ha acceso il carro di fuoco, detto Brindellone, posizionato tra Duomo e Battistero e poi, è tornata indietro: la tradizione tramanda che se riesce a rientrare ci saranno buoni raccolti. 

Gremite, come di consueto, da fiorentini e turisti piazza del Duomo e vie limitrofe per assistere allo spettacolo, preceduto dal corteo della Repubblica fiorentina, con anche il sindaco Dario Nardella e il Gonfalone. 

Poi  tutti in Piazza Duomo per assistere allo Scoppio del carro, la più antica tradizione popolare che a Firenze si tramanda da oltre nove secoli e rievoca le gesta dei fiorentini alle Crociate e del loro ritorno in città, nel 1101. 

Spettacolare gioco di luci e rumori regalati dallo scoppio del carro tempestato di fuochi d'artificio, girandole innovative e mortaretti che hanno offerto agli spettatori, una visione multicolore di una delle piazze più belle del mondo.

Tanti i fedeli, cellulari in bella vista per riprendere il volo della colombina, anche in Cattedrale, dove dopo lo Scoppio del carro viene celebrata la Messa dal cardinale di Firenze Giuseppe Betori.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Attualità