Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°19° 
Domani 15°21° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 21 ottobre 2019

Attualità lunedì 16 marzo 2015 ore 17:17

La Toscana scommette sulla medicina complementare

Nuovi protocolli per la formazione in agopuntura, fitoterapia e omeopatia. L'assessore Marroni: "Sia sempre più integrata nel sistema regionale"



FIRENZE — Lo stesso Marroni ha sottoscritto i protocolli insieme alle federazioni degli Ordini professionali dei medici chirurghi e odontoiatri, dei medici veterinari e dei farmacisti.

Nel dettaglio il percorso formativo, di durata triennale, passa da 450 ore (di cui 100 di pratica clinica) a 500 ore di cui 100 di pratica clinica cui si aggiungono 100 ore di studio individuale. Vengono accreditati anche Master biennali che rispondono ai requisiti previsti dal protocollo. Si riapre inoltre la fase transitoria per l'iscrizione agli elenchi dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri gestiti dagli Ordini Professionali. 

La legge di riforma della Sanità toscana, approvata nei giorni scorsi dal Consiglio regionale, sancisce che "l'approccio alla medicina integrata - ricorda l'assessore Marroni in una nota - è un metodo di lavoro garantito come diritto per i cittadini toscani e quindi che agopuntura e medicina tradizionale cinese, fitoterapia e omeopatia sono considerate a tutti gli effetti una componente del sistema delle risorse per la salute".

Luigi Marroni - dichiarazione
Sonia Baccetti - dichiarazione


Tag

Conte: «Io contro il popolo delle partite Iva? Una fesseria»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca