Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°11° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 16 dicembre 2019

Cronaca sabato 06 giugno 2015 ore 11:14

Lasciò morire di caldo i cani in auto, multato

Un 37enne è stato condannato a pagare 15 mila euro di sanzione per aver costretto 14 cuccioli a viaggiare sull'A1 senza cibo né acqua: 7 morirono



AREZZO — Il tribunale di Arezzo ha deciso di condannare l'uomo per maltrattamento di animale e gli ha comminato una multa salata, ma le associazioni ambientalista Lav ed Enpa non si accontentano ed essendosi costituite parte civile nel processo chiederanno un risarcimento in altra sede.

L'episodio risale al 22 giugno del 2012, quando gli agenti della stradale fermarono sull'autostrada A1 nei pressi di Arezzo un'automobile con a bordo 14 cuccioli maltesi. Subito gli agenti si resero conto che gli animali stavano soffrendo e constatarono che il proprietario, un napoletano di 37 anni, non aveva con sé né cibo né acqua.

I cani furono prelevati, curati e dati in adozione, ma a causa degli stenti patiti 7 di loro morirono pochi giorni dopo.



Tag

'Ndrangheta in Valle d'Aosta, Fosson si dimette da presidente: «Totalmente estraneo ai fatti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca