Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°27° 
Domani 18°27° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 23 agosto 2019

Attualità martedì 13 maggio 2014 ore 14:17

San Rossore, la bufala ebola fa saltare le gite

Un blog aveva diffuso la notizia che i migranti ospitati nel parco di San Rossore sono portatori di ebola. Il direttore: "E' pregiudizio e razzismo"



PISA — Sono state una decina le cancellazioni decise da altrettante scolaresche toscane, dopo l'allarme lanciato da un blog secondo cui alcuni dei migranti ospitati presso una struttura della tenuta sarebbero portatori di ebola. La notizia era stata smentita con forza dal direttore del parco Andrea Gennai, ma le gite sono state comunque annullate. Gennai ha spiegato che la falsa notizia è nata da qualche linea di febbre e dalle condizioni fisiche debilitate di alcuni dei migranti arrivati nella struttura. Notizie trasformate, ha detto Gennai, "in un allarme generalizzato e assolutamente ingiustificato sulla presenza e sul rischio di diffusione di un presunta epidemia di ebola sul territorio italiano". Per il direttore, che ha fatto sapere che in nessun modo questo influirà sulla sua volontà di ospitare i migranti, si tratta di "ignoranza, pregiudizio e razzismo". Nel blog era stato scritto inoltre che i profughi si trovavano nella struttura per affrontare un periodo di quarantena perché potenzialmente portatori del virus. "Un'affermazione prima di riscontri o argomenti razionali", ha commentato il direttore Gennai.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca