Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°20° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 22 settembre 2019

Attualità sabato 15 giugno 2019 ore 17:00

La Toscana scommette sulle donazioni del sangue

Illustrato all'Accademia Navale di Livorno il progetto interregionale per la plasmalavorazione di cui la Regione Toscana è capofila



LIVORNO — “Tutti a bordo” è stato il titolo scelto per la giornata regionale della donazione del sangue che si è svolta, non a caso, all'Accademia navale di Livorno e che è stata l'occasione per illustrare la gara di cui la Toscana è capofila insieme a Campania, Lazio, Marche e Molise per la plasmalavorazione. Un progetto che ha coinvolto anche l'Ispettorato generale della sanità militare e realizzato tramite l'Estar per 200milioni di euro privilegiando la qualità rispetto al prezzo con un risparmio di 8 milioni l'anno, 3 milioni e 300mila per la Toscana.

L'assessore Saccardi e la responsabile del Centro regionale del sangue Simona Carli hanno spiegato alla platea, in cui si è seduto alla sua prima uscita pubblica anche il neoeletto sindaco di Livorno Luca Salvetti, gli obiettivi della strategia congiunta tra regioni che mirano a migliorare il sistema trasfusionale e a sensibilizzare alle donazioni, calate in Toscana dell'1,4 per cento rispetto al 2017.

Anche per questo è stata sottolineata l'importanza delle donazioni, anche del plasma per il valore dei prodotti che ne derivano.

Ai partecipanti ha mandato un videomessaggio si saluto anche l'ex ct della nazionale italiana di calcio Marcello Lippi ricordando a tutti, a partire dai tanti volontari presenti, l'importanza di fare squadra anche in materia di donazione del sangue. 



Tag

«Grazie al mio staff perché non è facile sopportarmi...», e Meloni scoppia a ridere

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca