Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°28° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 giugno 2019

Attualità sabato 03 dicembre 2016 ore 13:47

Il giuramento degli allievi ufficiali

Cerimonia alla Accademia Navale di Livorno per 193 giovani che si avviano a intraprendere la carriera nella Marina Militare



LIVORNO — Giuramento di fedeltà alla Repubblica all'Accademia Navale di Livorno per 193 allievi ufficiali, destinati a ricoprire ruoli di vertice nella nostra Marina.

La cerimonia si è svolta con la presenza di familiari e autorità: tra le altre quelle del ministro della Difesa Roberta Pinotti ("Rimarrà un momento indelebile della vostra vita", ha detto ai giovani ),del capo di stato maggiore, generale Claudio Graziano e dal capo di stato maggiore della Marina Militare, ammiraglio Valter Girardelli. 

Durante la cerimonia sono stati consegnati anche premi offerti dalle marine estere  e una ''sciabola d'onore'' al giovane guardiamarina Marzio Pratellesi, fiorentino di soli 22 anni.

"Le sfide - ha detto il capo di Stato maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano - forse sono più impegnative del passato, sono molto mutevoli, se ne sono aggiunte di continuo, dal terrorismo all'immigrazione incontrollata alla protezione dei flussi" e serve andare "verso forze armate sempre più efficienti anche se già adesso le nostre forze armate hanno meritato prestigio all'estero. Io credo che siano le migliori del mondo, ne sono orgoglioso".

"Questo sarà il secolo del mare, la crescita dell''importanza del mare, dell'oceano è tale per cui il futuro dipende dal mare. Sul mare bisogna essere presenti per garantire sicurezza, per garantire legalità, per dare senso e per dare prospettiva al nostro futuro". Ha concluso Graziano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Lavoro