FIRENZE
Oggi 20°35° 
Domani 17°33° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 24 agosto 2016

Cronaca giovedì 25 febbraio 2016 ore 18:01

E' di un uomo il cadavere senza testa

Queste le indicazioni dei primi accertamenti. Il corpo sarebbe rimasto nell'acqua per più di tre mesi. Mutilate anche parti delle braccia

LUCCA — Ancora irrisolto il mistero del cadavere senza testa e senza mani ritrovato lungo le sponde del Serchio da un passante che stava portando a spasso il cane.

Sul corpo, in avanzato stato di decomposizione, sono rimasti pochi brandelli di abiti e una cintura. 

L'autopsia dovrà chiarire non solo le cause della morte ma anche se la testa e gli arti superiori sono stati mutilati da  altre persone, prima o dopo la morte, oppure se sia stata la forza della corrente a strapparli dal tronco.

L'esame del dna sarà invece fondamentale per l'identificazione.

La polizia sta passando al setaccio le denunce di persone scomparse, fra cui c'è un artigiano di Coreglia Antelminelli di cui non si sa più niente dal novembre 2014. L'ultima volta è stato visto a Borgo a Mozzano, molti chilometri più a monte del luogo in cui del macabro ritrovamento di oggi.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca