Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 ottobre 2019

Cronaca sabato 05 agosto 2017 ore 17:13

Si ferma a prestare aiuto, aggredita e derubata

Una donna alla guida di un'auto si è fermata dopo aver notato un giovane che chiedeva aiuto ma è caduta a nella trappola di una banda di criminali



LUCCA — Quando ha visto il giovane che chiedeva aiuto in mezzo alla carreggiata ha inchiodato e si è fermata pensando a un'emergenza. La sua buona fede e civiltà, però, si è scontrata drammaticamente con la subdola trappola tesale dal ragazzo e dagli altri tre che all'improvviso sono saltati fuori dall'oscurità.

La vittima è una donna lucchese di 70 anni che, una volta aperto lo sportello, non ha più avuto via di scampo. I malviventi, infatti, l'hanno aggredita a minacciata. Mentre la tenevano ferma, le hanno portato via i gioielli e i soldi dal portafoglio. Poi l'hanno lasciata andare via. 

La donna ha definito "infiniti" quei pochi istanti di terrore ai carabinieri che ora sono la lavoro per rintracciare i colpevoli. La raccomandazione delle forze dell'ordine è a prestare la massima attenzione a questo genere di trappole soprattutto se si è soli al volante. 



Tag

Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità