Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 26 gennaio 2020

Attualità martedì 09 giugno 2015 ore 10:25

Maltempo, duemila fulmini in una notte

Una quarantina gli interventi dei vigili del fuoco su tutta la regione. Allagata anche la caserma dei pompieri di Siena



TOSCANA — Il forti temporali hanno interessato prima la zona di Paganico con interventi per i comandi di Grosseto e Siena, poi le province di Pistoia e Lucca e anche di Massa Carrara. Disservizi anche per l'energia elettrica, a causa dei fulmini: 2.000 quelli registrati da Enel. La zone più interessata è stata quella tra Siena e Grosseto, alcuni disservizi anche nel Pistoiese. Enel spiega che i guasti sono tutti in riparazione. Nella zona di Paganico al momento sono meno di una decina i clienti ancora senza luce.

A Siena allagata la caserma dei pompieri: il comando è operativo ma sono fuori uso gli impianti tecnologici a causa dell'acqua negli scantinati e al piano terra. 

In particolare i vigili del fuoco hanno effettuato 5 interventi nella provincia di Grosseto, 15 a Lucca, 4 a Massa Carrara e altrettanti a Siena, 8 a Pistoia

In Versilia e soprattutto nei comuni di Camaiore e Pietrasanta sono caduti alcuni alberi. Una pianta è caduta sulla ciclopista lungo il viale Apua; rami di tiglio hanno invaso la carreggiata di via Catalani, nei pressi di via Bellini e anche in prossimità di via Pascoli. E' stato necessario poi chiudere via Tre Ponti per la caduta di piante d'alto fusto.



Tag

Sardine, Santori: «Ci hanno detto che non potevamo fare una manifestazione»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro