Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 14 novembre 2019

Attualità giovedì 22 febbraio 2018 ore 20:25

Maltempo, scatta il piano neve e gelo di Ferrovie

Dopo il bollettino diramato dalla Protezione civile, il gruppo Fs ha lanciato l'allerta. Possibili variazioni alla circolazione dei treni



ROMA — La Protezione civile ha segnalato un peggioramento delle condizioni meteorologiche con precipitazioni nevose e abbassamento delle temperature su gran parte dell’Italia. Le società del gruppo FS Italiane, Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia, hanno quindi attivato i piani neve e gelo. Pur confermando la piena disponibilità di tutte le linee ferroviarie, soprattutto da domenica a giovedì prossimo non è escluso che i servizi commerciali possano subire modifiche.

Queste le azioni messe in campo da RFI:

- Presidi tecnici degli impianti nevralgici, con particolare attenzione ai nodi ferroviari urbani;

- Piano di lubrificazione dei cavi elettrici e di corse raschiaghiaccio per le linee ferroviarie al fine di mantenere in efficienza i sistemi di alimentazione dei treni;

- nelle stazioni, attivazioni di sistemi di snevamento e riscaldamento degli scambi;

- posizionamento di mezzi spazzaneve per la pulizia dei binari nei punti nevralgici della rete;

- incrementao del personale ferroviario con turni articolati nelle 24 ore, per l’intero periodo dell’emergenza. Il personale sarà supportato anche dagli addetti delle ditte appaltatrici;

- attivazione dei centri operativi regionali per il monitoraggio in tempo reale del traffico ferroviario in coordinamento con la sala operativa nazionale di Roma.

Il piano neve e gelo di Trenitalia prevede il potenziamento dei servizi di assistenza ai clienti e, in caso di peggioramento delle condizioni meteo e di fenomeni di particolare intensità, la riprogrammazione dei servizi di trasporto con riduzione progressiva dei treni e cadenzamento orario, oltre a specifiche misure tecniche e organizzative per garantire la regolarità del servizio ripianificato.

Inoltre, sono previste azioni per preservare l’efficienza di locomotori e automotrici e il regolare funzionamento dei sistemi di sicurezza, delle porte delle vetture, degli impianti di riscaldamento.

Il Gruppo FS Italiane invita i viaggiatori ad aggiornarsi e informarsi sulla situazione traffico ferroviario.



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca