Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°32° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 26 giugno 2019

Cronaca lunedì 24 dicembre 2018 ore 16:15

Sessanta chili di pesce sequestrati per le feste

costiera

Controlli a tappeto della guardia costiera sui pescherecci, nei mercati ittici e nei ristoranti in vista delle festività natalizie



MONTE ARGENTARIO — Ventimila euro di multe, tre sequestri amministrativi di attrezzi da pesca vietati e sei sequestri di prodotti ittici per un totale di 60 chili di pesce. Il bilancio è quello della guardia costiera entrata in azione anche in Toscana nell'ambito dell'operazione 'Confine illegale' avviata in tutta Italia. 

I controlli nello specifico hanno interessato le province di Grosseto, Siena e Arezzo e la zona di mare compresa tra Punta Ala e Capalbio. Nel mirino pescherecci, pescherie, mercati ittici e ristoranti.

In due ristoranti etnici della provincia di Grosseto sono stati trovati prodotti a base di pesce senza etichettatura nelle celle frigorifere. A venti metri dalla battigia lungo la spiaggia della Feniglia è stata poi scoperta una rete di circa 300 metri vietata e utilizzata dai pescatori sportivi. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cultura