Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°28° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 giugno 2019

Cronaca giovedì 12 novembre 2015 ore 19:15

Armi ai terroristi, si indaga in tutta Italia

Le perquisizioni sono state eseguite in 11 regioni, tra le quali anche la Toscana. Indagini sui legami tra camorra e terrorismo nei paesi in guerra



NAPOLI — Traffico di armi destinate a Paesi africani dove sono in corso conflitti. Le perquisizioni sono state eseguite in undici regioni: Veneto, Campania, Lazio, Lombardia, Sicilia, Molise, Abruzzo, Toscana, Piemonte, Friuli e Liguria.

Le indagini che hanno portato alle perquisizioni avrebbero preso origine nell'area napoletana e in questi ultimi mesi si sarebbero intrecciate con altre vicende riguardanti presunti reclutamenti di "mercenari" coinvolgendo così altre realtà.

Nell'indagine è coinvolto, tra gli altri, un'imprenditore ritenuto vicino al clan camorristico dei Casalesi, che avrebbe dovuto fare l'istruttore militare in Africa.

Una è stata disposta dai magistrati della Dda di Napoli anche nei confronti di un ex ambasciatore dell'Armenia. Per quanto riguarda i legami con il terrorismo si segue la pista dei contatti con la Somalia.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità