Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 22 febbraio 2020

Politica venerdì 05 dicembre 2014 ore 15:32

Pd, il sì o no alle primarie slitta a fine anno

Il segretario regionale Parrini: "Il 13 fisseremo il termine per presentare candidature alternative a Rossi. Ma prima scriviamo insieme il programma"



FIRENZE — Investitura diretta di Enrico Rossi o primarie per scegliere il candidato presidente della Regione? La risposta alla domanda che da settimane ruota intorno al Pd non arriverà, come previsto, il 13 dicembre in occasione dell'assemblea regionale del partito ma soltanto entro la fine dell'anno.

Il segretario regionale dei democratici, Dario Parrini, ha infatti spiegato che sabato prossimo verrà fissato un termine entro il quale potranno essere raccolte le firme per presentare una eventuale candidatura alternativa a quella del governatore uscente. Un termine che potrebbe essere di 10 giorni (come in Umbria) o magari un po' più lungo arrivando a Natale o alla fine dell'anno. "In ogni caso - ha precisato - io continuo ad auspicare il via libera a Rossi perché lo ritengo giusto e fisiologico".

Parrini ha quindi spiegato che l'assemblea del 13 sarà incentrata soprattutto sulla stesura del programma "perché - ha precisato - saremo i primi in Italia a coinvolgere su questo tutti i nostri segretari di circolo, i sindaci e, successivamente, le 400mila persone che hanno partecipato alle nostre primarie in modo da dare una base popolare al nostro programma".


Guarda nella videogallery l'intervista integrale a Dario Parrini

Dario Parrini - Dichiarazione


Tag

Coronavirus, la moglie del possibile paziente zero: «È stato in Cina ma è risultato negativo anche da portatore sano»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità