Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 8° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 05 dicembre 2019

Attualità sabato 13 maggio 2017 ore 13:15

Vaccini, la ministra dice no alle discriminazioni

La ministra all'istruzione Valeria Fedeli a Pisa ha dichiarato che sulla legge dell'obbligo vaccinale bisogna evitare discriminazioni per i bambini



PISA — La paura della ministra all'istruzione Valeria Fedeli è quella della discriminazione scolastica per quanto riguarda l'obbligo vaccinale:  "Voglio evitare discriminazioni ai bambini - ha detto la ministra - e questo è il mio punto di visione culturale. A questo lavoriamo tutti insieme. Penso che il testo sia pronto per venerdì, l'impianto è questo, si tratta di guardare le norme e scriverle correttamente. Abbiamo già dei precedenti, non c'è niente da inventare, ma da calibrare le diverse vaccinazioni che servono in questa fase".

La ministra si augura che il testo "abbia la forza di non avere casi nei quali un bambino che deve essere iscritto alla scuola dell'obbligo non debba sentirsi dire ''tu no, perché i tuoi genitori non ti hanno vaccinato''.



Tag

Bazzano, custode di una villa spara ai ladri dalla finestra: uno muore e l'altro fugge

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca