Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani -8°2° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 14 dicembre 2018

Cronaca mercoledì 26 settembre 2018 ore 10:43

Il ministro Centinaio chiederà stato di emergenza

Il ministro Centinaio a Calci ( foto fb Michele Conti )

Il ministro per le politiche agricole Centinaio chiederà al premier Conte di proclamare lo stato di emergenza nazionale per l'incendio di Calci



CALCI — Gian Marco Centinaio, ministro per le politiche agricole, ha fatto visita alle zone colpite dall'incendio sui Monti Pisani e ha assicurato il suo impegno per il riconoscimento dello stato di emergenza nazionale.

"Ne parlerò al presidente Conte - ha assicurato - intanto il mio ministero ha aperto una unità di crisi per capire come dare ristoro agli agricoltori danneggiati".

Centinaio era accompagnato, nel sopralluogo sulle zone, dal sottosegretario all'Interno Candiani e dal capo nazionale dei Vigili del Fuoco Giomi. 

Intanto sulla visita di Centinaio si è aperta anche una polemica politica da parte dei consiglieri regionali Mazzeo, Nardini, Pieroni (PD): “Non comunicare al presidente della Regione l’arrivo del ministro sul territorio, soprattutto in una situazione d’emergenza è una gravissima scorrettezza istituzionale che non si può giustificare in alcun modo. Tanto più che il presidente Rossi è stato presente fin da subito, in prima linea, per coordinare gli interventi di somma urgenza offrendo la piena disponibilità della Regione alle amministrazioni e ai cittadini colpiti. 

Solo poche ore fa, in aula, abbiamo approvato una mozione unitaria, sottoscritta da tutti i gruppi politici, con la quale ci impegniamo ad offrire un sostegno concreto a questi territori anche come Consiglio regionale, poi la notizia della visita di Centinaio, arrivata quasi per caso. Allora viene da chiedersi: c’è davvero bisogno di strumentalizzare quello che sta succedendo per meri fini politici?"

Incendio Monte Serra@25.09.2018 toscana-prov. pisa - Fede togna - Pubblicato il 25 set 2018


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca