Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 07 dicembre 2019

Cronaca martedì 07 novembre 2017 ore 11:03

Il prof "con le valigie" può tornare a casa

Sardo, titolare di una cattedra a Pisa, si era rivolto alla giustizia dopo che il Ministero gli aveva negato la richiesta di trasferimento sull'isola



PISA — L'ordinanza, emessa dalla sezione Lavoro del tribunale di Pisa, è di quelle che potranno fare scuola, per tanti casi simili in Italia di "docenti con le valigie", insegnanti disposti a trasferirsi ovunque pur di lavorare.

Il prof sardo, titolare di una cattedra a Pisa, nei mesi scorsi si era visto negare dal Ministero l'assegnazione provvisoria su un posto di sostegno in provincia di Cagliari, richiesta anche al fine di stare vicino alla madre con problemi di salute. Rivoltosi agli avvocati, il giudice ha ora ordinato la riapertura della procedura di assegnazione provvisoria, che dovrebbe consentirgli il tanto desiderato ritorno nell'amata Sardegna.

L'ordinanza è stata basata su di un fattore dirimente: il Ministero, che nel frattempo in provincia di Cagliari ha reclutato docenti non di ruolo e non specializzati per sopperire all cronica necessità di insegnanti di sostegno, devrebbe invece favorire chi è di ruolo e chi ha una specializzazione.

Il docente, ora con le valigie in mano pronto a tornare nel cagliaritano, è stato assistito dagli avvocati Nicola Norfo e Elisabetta Mameli per Uil Scuola Cagliari, su impulso del segretario provinciale Giuseppe Corrias.



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità