Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13°27° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 20 giugno 2019

Cronaca venerdì 01 marzo 2019 ore 10:26

Nuovo Santa Chiara, Tar annulla l'affidamento

Accolto il ricorso della Pessina Costruzioni sull'aggiudicazione provvisoria a Inso. Slittano i tempi per la costruzione del nuovo polo ospedaliero



PISA — Si allungano i tempi per la realizzazione del nuovo ospedale Santa Chiara a Cisanello. Il Tar della Toscana ha infatti accolto il ricorso presentato dalla Pessina Costruzioni contro l'aggiudicazione provvisoria della gara, con base d'asta di 430 milioni di euro, a Inso. 

Il ricorso riguardava i punteggi che hanno portato l'Aoup a far primeggiare la Inso, per un appalto che comprende anche la completa trasformazione dell'attuale complesso del Santa Chiara, a ridosso di Piazza dei Miracoli. 

In merito, l’Aoup ha precisato che "il pronunciamento del Tribunale amministrativo regionale non ha annullato la procedura di gara, come erroneamente riportato su alcuni organi di stampa, ma ha estromesso dalla stessa – conclusasi con una graduatoria con quattro classificati - il primo e il secondo raggruppamento temporaneo di imprese, ossia Rti Inso e Rti Pessina".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cronaca

Cronaca