Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°31° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 18 agosto 2019

Politica martedì 08 maggio 2018 ore 10:14

Parte la corsa di Serfogli e della lista Pd

Ieri sera alle Officine Garibaldi l'assessore uscente ai lavori pubblici ha aperto ufficilamente la sua campagna elettorale come candidato a sindaco



PISA — Andrea Serfogli si è presentato con alle Officine Garibaldi con la coalizione che lo sostiene, formata da Partito Democratico, Con Danti per Pisa, Riformisti per Pisa e In Lista per Pisa, avviando da subito i tavoli di lavoro per la costruzione del programma. “Inclusività e ascolto - ha sottolineato il candidato del centrosinistra - sono i cardini del mio mandato”

Ai tavoli, animati per tutto il pomeriggio da circa 300 persone, fra iscritti, militanti e simpatizzanti delle quattro componenti, sono state discusse e approfondite le principali tematiche che saranno oggetto del programma di mandato: sicurezza, lavoro e sviluppo, persone e famiglie, mobilità e sostenibilità, città dei giovani e partecipazione, cultura e turismo.

"Il tutto si è svolto in un clima positivo - hanno presto commentato dal Pd -, propositivo ed entusiasta, ritrovando quella sensazione di unità che, dopo l’esperienza del 4 marzo, dà una nuova energia al centrosinistra pisano, che si ritrova compatto nel civismo e in un progetto nuovo per una città che continua a cambiare".

“E' solo l’inizio – ha quindi assicurato Serfogli –. I tavoli tematici, e quindi il lavoro di gruppo, costituiscono il modello di governo che intendo praticare se avrò l’onore di guidare questa città. Collegialità, partecipazione, discussione. E le porteremo in ogni singolo quartiere, ricordando quello che di buono abbiamo fatto e migliorando laddove dobbiamo migliorare. Un modello radicalmente alternativo rispetto alla cultura di governo dei nostri avversari. Sicurezza, lavoro e sviluppo, persone e famiglie, mobilità e sostenibilità, città dei giovani e partecipazione, cultura, innovazione e turismo. Temi caldi, sentiti, concreti. Come concreto è stato l’approccio alla discussione e allo sviluppo, che porterà a contributi fondamentali per la stesura del programma".

Durante l'appuntamento, poi, sono emersi anche i nomi di coloro che andranno a comporre la lista Pd. Qualche casella è ancora vuota ma i capisaldi ci sono tutti. Il capolista sarà il professor Giuliano Pizzanelli, che in molti fra i dem avrebbero voluto quale candidato sindaco, poi troviamo il cardiologo Marco Rossi, fedelissimo di Serfogli, e i giovani Matteo Trapani, leader nazionale dei Giovani Dem, e Benedetta Di Gaddo, avvocatessa. In lista anche l'assessore uscente, nonché presidente della Sds zona pisana, Sandra Capuzzi, e i consiglieri Vladimiro Basta, Alessandra Mazziotti, Lisa Cioncolini e Maria Scognamiglio. Gli altri possibili candidati sono Cecilia Petronio, Andrea Rugani, Fabiano Martinelli, Alberto Carlo Cirri, Sergio Brondi, Leonora Rossi, Giuseppe Bagnato, Susanna Mainardi, Ranieri Bizzarri, Luisa Nardi, Laura Fedele, Giancarlo Vecchi, Alfredo Solarino, Luana Sbrana, Marco Biondi, Lidiana Baldoni, Federico Cerrai, Rita Lucchi, Cecilia Pintus e Olivia Picchi.




Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità