Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°25° 
Domani 18°27° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 agosto 2017

Cronaca lunedì 20 marzo 2017 ore 16:23

Il Serchio restituisce il terzo cadavere

Avvistato il corpo del rumeno disperso nell'incidente dell'auto finita nel fiume. Ieri erano stati recuperati i cadaveri dei suoi due connazionali

SAN GIULIANO TERME — Avvistato a trecento metri circa dal luogo dell'incidente il cadavere del 31enne rumeno che era in auto assieme a due connazionali. Tutti e tre hanno perso la vita nel tremendo volo dal ponte di Ripafratta, deceduti per annegamento dopo che l'auto sulla quale viaggiavano si è inabissata nelle acque del fiume dopo avere sfondato a forte velocità il parapetto di un ponte.

Nella giornata di ieri i vigili del fuoco avevano recuperato i primi due corpi, ancora all'interno dell'abitacolo della Passat, quelli di Marius Nicolae di 31 anni e di Cristian Mircea di 26, entrambi padri di due figli. 

Disperso invece nelle acque del fiume Lucian Cristea, 31 anni e padre di tre figli, il cui cadavere è stato individuato nel pomeriggio di oggi.

I vigili del fuoco hanno proceduto al recupero: le operazioni sono state rese difficoltose dalla forte corrente del fiume. Sul posto hanno operato i sommozzatori e il nucleo elicotteri.

Il corpo è stato messo a disposizione del medico legale.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca