Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 14 novembre 2018

Cronaca lunedì 30 ottobre 2017 ore 11:57

Litiga con i titolari e tenta di ucciderli

Un uomo ha travolto con l'auto padre e figlio che lo avevano scoperto a lavorare senza autorizzazione in un giardino con gli attrezzi della ditta



PISTOIA — Non ne sapevano nulla ma lui ha preso lo stesso le attrezzature dell'impresa agricola per cui lavora e si è messo al lavoro di domenica pomeriggio in un giardino privato nella frazione di Saturnana. I due titolari dell'azienda, padre e figlio di 60 e 39 anni, però lo hanno pizzicato. Il protagonista della vicenda è un 49enne albanese. 

Vistosi scoperto, l'uomo è saltato in macchina e senza pensarci troppo su ha ingranato la marcia tentando di travolgerli. I due sono finiti a terra e hanno riportato diverse contusioni medicate poi al pronto soccorso dell'ospedale San Jacopo di Pistoia. 

L'operaio, dopo aver capito la gravità del proprio gesto, ha cercato di procurarsi una giustificazione valida per il proprio comportamento. Per farlo si è addirittura recato in questura cercando di sporgere denuncia non meglio precisata nei confronti dei datori di lavoro. Alla fine, però, è stato raggiunto e preso in consegna dai carabinieri di Pracchia che hanno ricostruito i rapporti già tesi tra il dipendente e gli imprenditori. Per lui sono quindi scattate le manette e ora si trova agli arresti domiciliari nella sua casa di Pistoia: l'accusa è di tentato omicidio. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca