Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°28° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 17 settembre 2019

Attualità giovedì 23 maggio 2019 ore 16:12

Porto, 27 milioni per lo scavalco ferroviario

Governo, Regione ed Rfi hanno firmato l'intesa per realizzare il collegamento ferroviario diretto fra il porto di Livorno e l'interporto di Guastice



LIVORNO — E' stato finalmente siglato l'accordo fra il governo, la Regione e Rfi che consentirà di realizzare il cosiddetto scavalco ferroviario, ovvero il collegamento diretto via binari fra il porto labronico, l'interporto Vespucci di Guasticce e quindi l'intera rete ferroviaria europea. Per il porto labronico e la stessa Livorno, si tratta di un vero e proprio rilancio logistico e commerciale. 

Il patto è stato siglato dal ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli con il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, l'amministratore delegato di rete ferroviaria italiano Maurizio Gentile, il commissario straordinario del porto Pietro Verna, il presidente dell'interporto Rocco Nastasi. 

Lo scavalco ferroviario costerà complessivamente 27 milioni di euro, di cui venti finanziati dalla Regione Toscana, e comprende anche un tratto di binari, lungo un chilometro e mezzo, di cui 360 metri su un viadotto a 15 campate, che sovrapasserà la linea ferroviaria tirrrenica Pisa-Roma all'altezza della stazione di Livorno Calambrone. L'accordo prevede altre tre opere ferroviarie finalizzate ad aumentare i traffici via merci su ferro: il collegamento ferroviario fra l'interporto e le linee Fs Collesalvetti-Vada e Pisa-Firenze; l'ampliamento di tutte le gallerie dell'appennino tosco-emiliano presenti sulla linea Prato-Bologna per rendere possibile il passaggio di carri merci più larghi; la revisione dei collegamenti ferroviari per il porto di piombino con una proposta di allaccio ferroviario.



Tag

Lione, raccolti 109 monopattini dal fiume

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Politica

Attualità