Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 20 novembre 2019

Attualità lunedì 16 settembre 2019 ore 13:40

Il BuzziLab riparte e il tessile riprende fiato

Il preside dell'Istituto Buzzi di Prato ha disposto la riapertura del laboratorio chiuso per controversie legate allo status giuridico della struttura



PRATO — Il BuzziLab riapre i battenti. Lo ha deciso il preside dell'Istituto Tullio Buzzi di Prato, Alessandro Marinelli. Era stato lo stesso dirigente scolastico a disporne la chiusura a inizio settembre per una controversia legata allo status giuridico della struttura che si occupa di analizzare tessuti e fibre anche in conto terzi, con un fatturato di 28 milioni di euro negli ultimi cinque anni.

Ora il laboratorio è stato riaperto, per decreto del preside pubblicato sull'albo pretorio della scuola, "in via transitoria, nelle more della formale costituzione del nuovo soggetto giuridico". La decisione sulla riapertura è stata assunta dopo la riunione di venerdì scorso tra il sindaco di Prato Matteo Biffoni, il direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale Ernesto Pellecchia, lo stesso dirigente scolastico e i rappresentanti di Regione, Provincia e categorie economiche. 

Proprio da Confindustria, per voce del vicepresidente Alessandro Marini, è stata espressa soddisfazione per il provvedimento: "Anche se i danni per questi giorni di stop ci sono stati, essere riusciti a ottenere la riapertura del Buzzilab nel giro di due settimane è un grande risultato. Prato ha saputo fare fronte comune, mentre il sistema scolastico da parte sua ha dimostrato senso di responsabilità avendo compreso la gravità delle conseguenze della chiusura".



Tag

Trenta e la casa da ministra: «Mio marito rinuncia all'alloggio, lasceremo nel tempo per fare il trasloco»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità