Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13°20° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 15 ottobre 2019

Politica martedì 24 marzo 2015 ore 17:27

Regionali, l'ultimatum di Ncd-Udc a Forza Italia

Servizio di Francesco Sangermano

Gli esponenti di Area Popolare: "Diamo al massimo una settimana di tempo agli azzurri per decidere con chi stare. Altrimenti correremo da soli"



FIRENZE — "La data delle elezioni regionali si avvicina, e nel centrodestra siamo a una situazione di stallo, che è il migliore alleato di Enrico Rossi. Forza Italia deve dire cosa vuol fare. Noi da sempre abbiamo detto: costruiamo l'alternativa credibile e responsabile al centrosinistra del 'comunista democratico' Rossi e a una sinistra che in Toscana è tutto tranne che rottamatrice e riformista".

E' con queste parole che il coordinatore regionale di Ncd, Gabriele Toccafondi, ha lanciato una sorta di ultimatum ai potenziali alleati azzurri.

"In questi mesi - prosegue Toccafondi - abbiamo partecipato ad un tavolo insieme a Forza Italia, improntato a questi principi, e su queste basi. Fratelli d'Italia e Lega non ci sono stati e hanno iniziato una loro corsa in solitaria. Forza Italia per prima ha individuato nella figura di Giovanni Lamioni una personalità civica che potesse essere sintesi ed espressione delle realtà moderate di centrodestra. Lo scorso 7 febbraio, dopo la proposta di Forza Italia, noi abbiamo dato il nostro assenso e abbiamo invitato a muoversi in questa direzione. Ma da allora non abbiamo più saputo niente".

Di qui l'ultimo appello a "decidere entro una settimana al massimo". In caso contrario, spiegano insieme i consiglieri di Ncd e Udc riuniti in Area Popolare, "siamo pronti a portare avanti in autonomia il nostro progetto e a correre da soli".



Tag

Manovra, Bonetti: "Governo non cede su assegno unico per i figli, noi con le famiglie"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca