Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°19° 
Domani 12°19° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 15 ottobre 2019

Cronaca domenica 12 ottobre 2014 ore 17:40

Huntsman, inchiesta sui rifiuti radioattivi

Una persona sarebbe indagata in un'indagine della Procura di Grosseto su un presunto traffico di rifiuti tossici nella fabbrica della multinazionale



SCARLINO — Come pubblicato dal quotidiano La Nazione, il fascicolo aperto sulla fabbrica della Huntsman Tioxide  di Scarlino sarebbe stato appena inviato dagli inquirenti grossetani alla Dia di Firenze, competente per questo tipo di reati.

In particolare, l'indagine sullo smaltimento dei rifiuti avrebbe portato allo scoperta di radiazioni al di sopra dei limiti di legge nell'area dello stabilimento dove si produce il biossido di titanio. Gli operai che lavorano in quel settore (o che vi hanno lavorato dal 2000 ad oggi) sarebbero già stati sottoposti a screening medico.

Il primo luglio scorso la Huntsman ha inaugurato nel polo produttivo di Scarlino una nuova linea di produzione di sali ferro che ha richiesto un investimento di 38 milioni di euro.



Tag

Siria, Conte: «Italia capofila sullo stop alle armi», poi perde la pazienza con il cronista: «Mi faccia rispondere»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità