Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°29° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 17 agosto 2019

Attualità mercoledì 30 gennaio 2019 ore 17:25

Commissione d'inchiesta Forteto, tocca alla Camera

L'aula di Montecitorio chiamata a esprimersi il 18 febbraio sulla creazione della bicamerale sulla comunità di Vicchio. Il Senato ha già dato l'ok



ROMA — Dopo il Senato, il 18 febbraio toccherà alla Camera esprimersi sull'istituzione della commissione parlamentare d'inchiesta sul caso della comunità del Forteto, i cui vertici sono stati condannati per abusi sessuali e violenze sui minori. Da quel giorno, dunque, la bicamerale potrebbe diventare operativa. A darne notizia sono stati, attraverso due note, i parlamentari toscani Stefano Mugnai di Forza Italia e Giovanni Donzelli di Fratelli d'Italia. 

"Dal 18 febbraio con il passaggio in aula a Montecitorio la commissione d'inchiesta sugli affidi all'interno della comunità il Forteto nel Mugello sarà finalmente realtà e potrà avviare i suoi lavori. E' un traguardo atteso su cui ho lavorato per anni e sono orgoglioso che sia giunto il momento di tagliarlo", ha detto Mugnai. La Camera dovrà pronunciarsi sullo stesso testo che lo scorso settembre è stato approvato dal Senato e "se gli esiti saranno i medesimi anche alla Camera, l'organismo bicamerale diverrà operativo", ha aggiunto Mugnai. 

Soddisfazione è stata espressa anche da Donzelli: "Dopo aver denunciato la sparizione della commissione d'inchiesta sul Forteto dalla calendarizzazione della Camera e dopo numerosi colloqui che abbiamo avuto per sensibilizzare sulla questione, oggi la conferenza di programmazione dei lavori ha inserito l''atto in aula nella settimana da lunedì 18 febbraio. Un fatto che arriva, come ha sottolineato nella riunione lo stesso presidente della Camera Roberto Fico, su forte richiesta di Fratelli d''Italia".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca