Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 28 febbraio 2020

Attualità domenica 17 novembre 2019 ore 13:09

Il maltempo crea il caos sulle strade toscane

Allagamenti ed ostacoli in carreggiata dovuti alle piogge ed al forte vento hanno creato disagi alla circolazione, in azione anche i mezzi spargisale



ROMA — Uomini e mezzi di Anas per tutta la notte hanno fronteggiato i disagi del maltempo lungo la rete stradale del Centro Italia. Neve, pioggia e forte vento, rami di alberi caduti in strada e allagamenti del piano viabile.

Mezzi spargisale e spazzaneve hanno lavorato sulle strade appenniniche tra Emilia Romagna e Toscana: sulla strada statale 12 “dell’Abetone e del Brennero” a Faidello, sulle strade SS63 “del Valico del Cerreto” a Fivizzano e SS64 “Porrettana” a Pistoia. 

In Toscana, per allagamenti, il traffico è rallentato sulla strada statale 223 “di Paganico” (E/78), dal km 17 al km 18 a Campagnatico, in direzione Grosseto, e sulla strada statale 65 “della Futa”, tra i km 24 e 25 e dal km 38 al km 39, verso il confine con l’Emilia Romagna.

È chiusa al traffico la strada statale 67 “Tosco Romagnola” al km 46,300 in località Le Case, per allagamento al sottopasso ferroviario. Sulla stessa strada, a Montelupo fiorentino (km 57-67) si procede con rallentamenti per piogge.

Sul RA03 “Raccordo Autostradale Siena - Firenze”, al km 46, San Casciano in Val di Pesa, è chiusa per frana la carreggiata in direzione Firenze. Uscita obbligatoria a Bargino (km 44,300) con rientro a San Casciano (km 47,400).



Tag

Coronavirus, italiani bloccati a Tel Aviv: il rientro amaro a Roma

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca