Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°26° 
Domani 17°26° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 16 giugno 2019

Cronaca mercoledì 31 gennaio 2018 ore 16:15

Il Tar "Romeo gestioni fuori dalla gara Consip"

I giudici hanno dichiarato legittima l'esclusione della società dell'imprenditore napoletano dopo il suo coinvolgimento nell'inchiesta sugli appalti



ROMA — Il Tar del Lazio ha dichiarato legittima l'esclusione della Romeo Gestioni dall'appalto per la manutenzione degli immobili delle pubbliche amministrazioni bandito a suo tempo dalla Consip, la centrale acquisti del Ministero dell'economia. I giudici hanno quindi respinto il ricorso presentato dai legali della società.

"Terminata la fase della verifica di anomalia dell'offerta - spiega il Tar nella sentenza - il procedimento di gara ha subìto un arresto a causa della cosiddetta inchiesta Consip, vicenda penale in cui sono rimasti coinvolti per asserita corruzione Alfredo Romeo, socio di minoranza della mandataria in concorso con un funzionario della Consip". E la Romeo Gestioni fu esclusa.

"Consip, nell'escludere il raggruppamento temporaneo di imprese - proseguono i giudici - ha esplicitato le ragioni inficianti il rapporto fiduciario con l'operatore economico e quindi ha adempiuto all'onere motivazionale".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport