Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°26° 
Domani 15°22° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 21 settembre 2019

Attualità giovedì 12 marzo 2015 ore 11:20

Rossi-Nogarin, pace fatta: accordo sul porto

Comune di Livorno e Regione Toscana trovano l'intesa sullo sviluppo: la Darsena Europa non si tocca, ma il piano regolatore potrà essere rivisto



FIRENZE — L'accordo di pianificazione è stato firmato questa mattina a Firenze dal sindaco labronicao Filippo Nogarin con il preciso impegno del presidente della Regione Enrico Rossi, sancito da un protocollo integrativo, di rivedere alcuni aspetti del Piano regolatore portuale. Unico punto fermo resta però la Darsena Europa, la mega-banchina per le navi cargo da realizzare con un investimento di 650 milioni. 

La firma dell'accordo di pianificazione permetterà al Consiglio regionale di approvare il Piano del porto e consentirà la prosecuzione dell'iter dei finanziamenti legati alla dichiarazione di crisi complessa del territorio livornese. Il presidente e il sindaco inoltre, afferma in una nota la Regione, "hanno convenuto di voler condividere un metodo di intesa per le procedure di rinnovo dell'Autorità portuale, sancito da una stretta di mano". 

Lo scorso 9 marzo Nogarin non aveva firmato l'accordo e la Regione aveva inviato una diffida al Comune, che aveva risposto ricorrendo al Tar. Atti che, grazie all'intesa firmata oggi, vengono così superati.

Simoncini su accordo per porto Livorno - Video


Tag

Conte arriva ad Atreju con il figlio: «Sono anche un papà ed è il mio turno... dove lo lascio?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Cronaca

Cronaca