Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 26 febbraio 2020

Cronaca lunedì 18 aprile 2016 ore 13:26

Scende dall'auto e precipita dal viadotto

L'uomo, 53 anni, è deceduto e la procura ha aperto un'inchiesta per chiarire la dinamica dell'incidente e verificare se ci sono altri mezzi coinvolti



FIRENZE — Secondo i primi rilievi della polizia municipale, la vittima stava percorrendo il viadotto dell'Indiano alla guida della sua auto quando sarebbe finito contro le barriere che delimitano la rampa di accesso a via Pistoiese. A quel punto l'uomo avrebbe cercato di scendere dall'auto uscendo dal finestrino del passeggero. Non si sarebbe però accorto che, in quel punto, al di là del finestrino c'era il vuoto e così sarebbe precipitato giù. 

I primi esami e accertamenti sul corpo avrebbero evidenziato che il tasso alcolemico nel sangue dell'automobilista era superiore al limite consentito per mettersi alla guida.

La procura sta indagando sulle cause della caduta, ovvero se sia stata accidentale, anche a causa del buio, oppure se nell'incidente siano rimaste coinvolte altre auto.



Tag

Milano, viaggio in metropolitana con la paura del coronavirus

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità