Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 19 ottobre 2019

Cronaca mercoledì 29 marzo 2017 ore 15:48

Lupi fanno strage di pecore alle porte di Siena

L'ennesima strage di pecore si è verificata nella notte. Aumenta la rabbia degli allevatori che non si sentono tutelati



SIENA — Sono state massacrate le venticinque pecore dell'azienda La Magione di Quercegrossa.

Una località di campagna ma vicinissima al centro di Siena dove i lupi hanno agito indisturbati nella notte.

Anche il cane che stava facendo la guardia al gregge è stato sbranato forse proprio nel tentativo di difendere le pecore. Un danno enorme per gli allevatori senesi che, nonostante le sollecitazioni e l'aver sollevato il problema più volte, non vedono tutelato il proprio lavoro.

I lupi si aggirano nei boschi della provincia di Siena ormai da diverso tempo e stanno causando danni davvero ingenti. Più volte sono state richieste azioni di abbattimento dei branchi per evitare situazioni del genere.

L'ultimo episodio solo qualche giorno fa ad Asciano dove erano stato sbranato il bestiame di un'altra azienda agricola.



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca