Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 20 febbraio 2020

Cronaca venerdì 11 maggio 2018 ore 16:13

Terrorismo, nulla di sospetto nel centro minori

Dalle perquisizioni effettuate dalla Digos nella struttura non sono emersi elementi contro i sei ragazzi stranieri indagati



FIRENZE — Cellulari, pc, tablet non hanno rivelato alcun elemento che potesse confermare il sospetto di contatti con il terrorismo internazionale: è questo il risultato dei controlli effettuati dalla Digos su sei ragazzi stranieri, ospiti di un centro per minori non accompagnati del capoluogo.

Questa mattina gli uomini della Digos hanno effettuato un blitz nella struttura, sequestrando telefoni, computer e altro materiale informatico. Ma dalle prime verifiche all'interno dei supporti non sarebbe stato trovato niente di compromettente.

Gli adolescenti sono di fede islamica e frequentano la moschea non autorizzata di via della Casella. Tutti sono indagati nell'ambito di un'inchiesta iniziata dopo che gli operatori della struttura avevano segnalato un vistoso cambiamento nelle loro abitudini, come farsi crescere la barba e atteggiamenti di ostilità nei confronti dei dipendenti donne.



Tag

Carpi, i ragazzi sui binari per sfida. «Stai lì che filmo tutto mentre arriva il treno»: tre minori identificati

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca